Home » Edmund Burke - Le radici del conservatorismo by Riccardo Pedrizzi
Edmund Burke - Le radici del conservatorismo Riccardo Pedrizzi

Edmund Burke - Le radici del conservatorismo

Riccardo Pedrizzi

Published 2000
ISBN :
Paperback
188 pages
Enter the sum

 About the Book 

Edmund Burke (1729-1797) politico, statista, letterato ed oratore inglese è il primo, fuori di Francia, ad aver compreso la portata storica della Rivoluzione Francese ed averne individuato le implicazioni planetarie che nel corso e subito dopo l89MoreEdmund Burke (1729-1797) politico, statista, letterato ed oratore inglese è il primo, fuori di Francia, ad aver compreso la portata storica della Rivoluzione Francese ed averne individuato le implicazioni planetarie che nel corso e subito dopo l89 erano sfuggite ai più, tanto che, o ingenuamente o artatamente, quanto accadeva nella nazione doltralpe veniva equiparato alla rivoluzione inglese del 1688.A Burke si deve, perciò, lanalisi comparata dei due fenomeni e quindi, daver messo in evidenza le differenti motivazioni e filosofie. Le idee, poi, sul negoziato come strumento indispensabile nella ricerca della pace ed alternativo alluso della forza e della guerra nei rapporti internazionali- quelle sulla natura e sul ruolo del partito politico nellambito della società e dello Stato- quelle sulle libertà non intesa astrattamente ma come concreta possibilità di realizzazione delluomo, sono tutte le altre coordinate del pensiero burkiano poco considerate fino ad oggi dagli studiosi, anche perchè messe in ombra dalla sua ponderosa e sistematica critica alla rivoluzione Francese.Esse, però rappresentano spunti di eccezionale attualità per lo sviluppo di una moderna dottrina politica di ispirazione conservatrice. Anche su questa parte dellopera di Burke abbiamo voluto porre laccento con questo volume.